Lpm Bam Mondovì a bottino pieno

credits: Foto Luciano Pecchenino

Il recupero della terza giornata di andata va in scena questa sera al Centro Pavesi di Milano. Nei primi due set il Club Italia è partito meglio, ma la reazione delle pumine è stata incredibile. Perso il terzo parziale, l’LPM BAM Mondovì si è ritrovata e il ruggito del Puma ha permesso la vittoria a bottino pieno. 

 L’inizio è a senso unico per le azzurrine, che volano sul 19-14. Le pumine inseguono e provano ad accorciare (22-18). Il finale di set si fa accesso. Lpm Bam Mondovì, trascinata da Taborelli, affila di artigli e trova l’aggancio (22-22). Si gioca punto a punto (24-24). Mazzon scrive il 24-25, ma le padrone di casa non ci stanno (25-25). Tanase picchia la palla decisiva e chiude 25-27.

Il secondo parziale vede nuovamente il Club Italia partire lanciato (11-4) e mantiene il vantaggio (18-10). Le pumine inseguono e cercano il break (20-15). La panchina azzurra ferma il gioco. Al ritorno in campo l’Lpm Bam Mondovì ruggisce. Grazie ad un ottimo turno in battuta di Mazzon, le pumine si rifanno sotto (20-19). Taborelli scrive la parità (20-20), a ruota Tanase martella e trova il vantaggio (20-21). L’equilibrio scalda l’atmosfera (24-24). Il muro delle azzurrine segna il 25-24, ma Mondovì annulla (25-25). Si prosegue punto a punto (26-26), ma la distanza premia le rossoblu (26-28).

Il terzo parziale inizia ancora con il Club Italia in vantaggio (4-1), le pumine trovano la parità (4-4). Il gioco prosegue punto a punto (7-7). Le azzurrine avanzano a passo deciso (11-9) con le monregalesi che trovano l’aggancio (13-13). Le padrone di casa sono determinate e allungano (17-13), costringendo coach Delmati al time out. L’LPM BAM Mondovì insegue e accorcia con l’ace di Bordignon (18-16), ma non basta. La formazione locale mantiene le distanze (24-18), le rossoblu trovano il break (24-20), ma il set va al Club Italia (25-20). 

Frazione di gioco decisiva. Si inizia con la parità (6-6), le padrone di casa allungano (9-7), ma le pumine mettono la freccia (9-10). Scambi lunghi ad alta intensità. Scola mette a segno il punto del vantaggio (14-15). Le pumine giocano più sciolte e si portano a +4 (15-19), mantenendo le distanze. Il finale di set questa volta scivola nettamente in mano dell’LPM BAM Mondovì, che porta a casa altri 3 punti!

 

CLUB ITALIA CRAI - LPM BAM MONDOVI' 1-3 (25-27 26-28 25-20 19-25) - CLUB ITALIA CRAI: Nervini 12, Nwakalor 15, Monza 2, Gardini 5, Marconato 11, Frosini 22, Armini (L), Ituma 2, Barbero, Pelloia, Giuliani (L), Gannar. Non entrate: Bassi, Trampus. All. Bellano. LPM BAM MONDOVI': Hardeman 6, Mazzon 18, Taborelli 20, Tanase 12, Molinaro 8, Scola 2, De Nardi (L), Bordignon 5. Non entrate: Bonifacio, Midriano, Serafini, Mandrile. All. Delmati. ARBITRI: Marconi, Usai. NOTE - Durata set: 29', 29', 24', 22'; Tot: 104'.

Serie A2

© 2020 LPM Pallavolo

tutti i diritti riservati

LPM pallavolo Mondovì SSD a r.l.
Via delle Ginestre, 26
12084 Mondovì
Numero REA CN - 308743
Codice fiscale 02656430044
Capitale sociale 60.000 i.v.

made with ❤️ in ACD