Per LPM BAM Mondovì stop agli allenamenti per una settimana

credits: Foto Guido Peirone

Sono giornate complicate, stiamo vivendo un momento quasi surreale e ognuno di noi è tenuto a fare la propria parte, rispondendo alla richiesta di stare a casa il più possibile e rispettando le disposizioni delle autorità.

Anche il campionato di pallavolo di Serie A2 femminile si ferma, così come gli altri sport, come stabilito dal Coni il 9 marzo. Gli allenamenti a porte chiuse sono concessi, ma l’LPM pallavolo Mondovì ha deciso di sospenderli fino a lunedì prossimo.

“Una scelta non facile.” - spiega Alessandra Fissolo, presidente del club rosso blu - “Il decreto ci permette di proseguire l’attività in palestra, a porte chiuse, ma riteniamo di aver preso una decisione coerente con quanto sta accadendo attorno a noi. Stoppare gli allenamenti per qualche giorno non andrà a pregiudicare la condizione tecnica e fisica della squadra. Abbiamo chiesto alle ragazze di osservare rigorosamente tutte le indicazione del decreto. Lo staff tecnico della Lpm Bam Mondovì ha comunque previsto un programma di lavoro fisico che le atlete potranno svolgere a casa, sia per mantenere la giusta forma fisica, sia per passare qualche ora di svago in questi giorni particolari. Ovviamente la nostra speranza è quella di tornare in campo al più presto e che tutto si risolva nel migliore dei modi!”

Serie A2

© 2020 LPM Pallavolo

tutti i diritti riservati

LPM pallavolo Mondovì SSD a r.l.
Via delle Ginestre, 26
12084 Mondovì
Numero REA CN - 308743
Codice fiscale 02656430044
Capitale sociale 60.000 i.v.

made with ❤️ in ACD