Lpm Egea Mondovì regina in Under 16

Le pumine sono campionesse territoriali!

Davanti ad un numeroso pubblico, trascinato da tanti Ultras Puma, domenica scorsa è andata in scena, alla Ex Media 4 di Cuneo, la finalissima della categoria femminile: con una prestazione da “Puma” l’Lpm Egea Mondovì si è laureata campione territoriale Under 16!
Per la quinta volta consecutiva la formazione di Mondovì disputata la finale, ottenendo negli ultimi anni 3 vittorie e 3 medaglie d’argento. Lo scorso anno, il team rossoblu aveva ceduto il titolo alla compagine del Savigliano, ma adesso è nuovamente salita sul gradino più alto!

Contro la squadra di El Gall, già affrontata nella fase regionale, le monregalesi giocano una finale da urlo, poco adatta ai deboli di cuore, e vanno letteralmente "a prendersi" il titolo!
Nel primo set, le avversarie partono forte, tirando tutto al servizio, le pumine faticano a prendere le misure a muro ai loro attaccanti ed El Gall si porta a condurre (prima 19-13 poi 23-16). Un ottimo turno al servizio di Laura Grossi riporta il team di Gianluca Testa sotto fino al 23-22, ma sono le avversarie a chiudere ed aggiudicarsi il primo parziale.
Il secondo set vede le due squadre lottare punto a punto. Lpm Egea sempre a condurre di qualche punto, ma El Gall si rifà sotto e supera (23-22), poi è lotta serrata fino al 31-29 per le rossoblu, bravissime a non disunirsi e a giocare con determinazione e attenzione questi frangenti decisivi.
Nel terzo parziale le pumine giocano meglio in fase cambio palla con Giulia Mollo e Sara Gallo ottime in ricezione e fanno il break a metà set con un turno al servizio di Sara Volume prima e di Chiara Ghibaudo poi. La fase break funziona alla grande ed El gall non riesce a ritornare nel set, che viene chiuso agevolmente 25-18.
Il quarto parziale è di quelli che non si dimenticano facilmente. Le avversarie partono fortissimo, creando subito un divario di punti importante, arrivando a condurre 20-10. Entra Beatrice Bessone per Giulia Mollo e mette giù subito la prima palla. Da qui in poi assistiamo al "ruggito del puma”, con le monregalesi autrici di una rimonta straordinaria. Prima con Sara Volume, poi con Irene Bovolo al servizio, si impatta sul 21-21. Lotta serrata fino al 24-24 con la palla "pesantissima" per le mani di "Vigo" che, come tante altre volte, non delude. Un ace di Laura Grossi ed un errore delle avversarie consegnano la vittoria del set e del match alle pumine… ed inizia la festa!

“E’ il giusto coronamento per i sacrifici ed il lavoro che le ragazze fanno tutti i giorni in palestra” - commenta coach Gianluca Testa a fine gara - "La partita è stata lo specchio di questa stagione, dove ci è capitato veramente di tutto, purtroppo anche infortuni gravi (come quello di Nicole Sanino che, operata da poco, oggi ha sofferto per le compagne dalla tribuna), ma le ragazze son state straordinarie!!! Non hanno mai mollato, non hanno mai tirato in ballo la sfortuna o cercato scuse. Chi ho chiamato in causa si è sempre fatto trovare pronto e ha dato il massimo per la squadra e questa è la cosa che rende più orgogliosi noi allenatori. Il gruppo della Serie D / Under 16, di cui fanno parte anche Simona Mandrile e Alice Ambrosio, che voglio ringraziare perché fondamentali per la crescita delle ragazze più giovani e quindi anche per la vittoria di oggi, sta facendo una stagione di un intensità pazzesca. E' un gruppo coeso, dove le ragazze hanno capito che il collettivo viene prima dei singoli e le prestazioni come quella di oggi ne sono una conseguenza: i risultati li costruiamo giorno dopo giorno in palestra con poche chiacchiere e tanto, tantissimo lavoro duro.” - prosegue il tecnico - “Ci tengo ancora a ringraziare la dirigenza societaria che mi ha sempre supportato e mi ha dato la possibilità di lavorare con questo gruppo di ragazze. Soprattutto voglio ringraziare tutti gli altri allenatori dell’Lpm pallavolo: dal preziosissimo Frank, a cui auguriamo tutti una rapida guarigione, perché il suo contributo in palestra è fondamentale; a Davide Delmati che, oltre allo straordinario lavoro che sta facendo con la serie A2, è riuscito anche a dedicare del tempo a noi e non mi fa mai mancare preziosi consigli. Al mio amico “Peche”, fondamentale con la sua presenza, esperienza ed il suo "sapere pallavolistico”, sia nella semifinale con il Cuneo, che nella partita di oggi e, soprattutto, per il gran lavoro tecnico fatto con il gruppo del 2003 lo scorso anno (oggi alla fine erano 3 in campo le ragazze del 2003). A Vale Turco per la grandissima disponibilità e collaborazione sua e delle ragazze che allena; a tutti gli altri allenatori del settore giovanile Lpm, che in passato hanno lavorato con queste ragazze, perché le vittorie come quella di oggi si costruiscono anche nel tempo e partono sempre da lontano. Un ringraziamento particolare va poi a Marco Fenoglio, con cui abbiamo impostato questa stagione e anche se adesso è impegnato con Modena, ha continuato a seguirci, non facendoci mai mancare il suo preziosissimo apporto.”

Settore giovanile

© LPM Pallavolo 2018

tutti i diritti riservati

LPM pallavolo Mondovì SSD a r.l.
Via delle Ginestre, 26
12084 Mondovì
Numero REA CN - 308743
Codice fiscale 02656430044
Capitale sociale 60.000 i.v.