LPM BAM Mondovì cede alla capolista Perugia

credits: Foto Guido Peirone

Il match della 4^ giornata della Pool Promozione vede in campo le prime due formazioni della classifica: in palio punti preziosissimi per entrambe le compagini. Da una parte della rete l’LPM BAM Mondovì, padrona di casa, che occupa la seconda posizione; dall’altra l’attuale capolista Gioiellerie Bartoccini Perugia.

Le squadre iniziano la gara punto a punto (10-10). Perugia trova il break e si porta a +2 (15-17), costringendo la panchina rossoblu al time out. Al ritorno in campo le umbre trovano il passo giusto e vanno a 4 lunghezze di vantaggio (15-19) e coach Delmati ferma nuovamente il gioco. Le ospiti allungando il vantaggio. Rebora annulla il set ball (18-24). Il potente attacco di Pascucci chiude il parziale (18-25).

Nella seconda frazione di gioco, sono le pumine a partire meglio (5-2) ed è coach Bovari a chiedere il time out. L’LPM BAM Mondovì ingrana la marcia e trova il +5 (8-3). Il set prosegue e la formazione di casa affila gli artigli e va sul 14-8. Perugia si ricompatta e torna in partita, fermando la corsa delle monregalesi (14-11). Zanette schiaccia il 16-11. Le umbre si rifanno sotto, ma le pumine stringono i denti e si portano sul 23-16. Tonello mette a terra il punto del 24-17. Il muro di Casillo annulla il set ball (24-19). Coach Delmati interrompe la rincorsa delle ospiti e chiede time out. Lpm Bam Mondovì chiude a proprio favore il parziale, trascinata da uno splendido pubblico (25-19).

Situazione di parità nella conta dei set. Sul 3-2 si infortuna Giulia Pietrelli, che viene sostituita, tra gli applausi del PalaManera, da Melissa Donà. Le squadre riprendono il gioco ed è Perugia a guidare questa fase del parziale (4-7), costringendo la panchina monregalese al time out. Le pumine ruggiscono e accorciano, Schlegel segna il 9-10. Le umbre allungano, ma le rossoblu non mollano e, con l’ace di Zanette, si va 12-14. Capitan Biganzoli trascina la sua squadra al 13-15. Dopo un’emozionante azione, che ha visto Agostino protagonista in una strepitosa difesa, l’Lpm Bam Mondovì si porta sul 15-15. Tra le fila monregalesi entra Valli per Zanette. Perugia allunga la distanza (19-22), la mantiene e si aggiunga il set, andando così avanti 2-1.

Trascinate dall’entusiasmo, le perugine partono alla grande (1-5). Cambio per le padrone di casa: entra Midriano per Rebora. Perugia mantiene il vantaggio, ma l’LPM BAM Mondovì non molla, pareggia (10-10) e mette la freccia (11-10). Coach Bovari vuole fermare la rimonta delle padrone di casa e chiede time out. Al ritorno in campo, le squadre si portano in equilibrio (12-12). Perugia cerca il break (13-14), mentre rientra Zanette per Valli. Tonello trova la parità (14-14). Le ospiti sono determinate e viaggiano spedite sul 15-18. Lpm Bam affila gli artigli e con una grande azione ritrova l’equilibrio 18-18. Smirnova schiaccia il 18-19, ma Schlegel pareggia (19-19). Finale di set ad alta intensità. La posta in palio è alta e Perugia non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione (19-23). Mondovì ci prova (20-23). Bartoccini Gioiellerie trova il match ball e chiude prontamente il match (20-25), mantenendo il primato ed allungando il vantaggio in classifica.

LPM BAM MONDOVI' - BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA 1-3 (18-25 25-19 21-25 20-25) - LPM BAM MONDOVI': Biganzoli 9, Tonello 15, Valpiani, Schlegel 18, Rebora 10, Zanette 8, Agostino (L), Valli 3, Midriano. Non entrate: Mandrile (L), Ambrosio, Angelini, Bovolo. All. Delmati. BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA: Pietrelli 5, Casillo 9, Demichelis 2, Pascucci 16, Kotlar 8, Smirnova 23, Bruno (L), Dona' 3. Non entrate: Santibacci, Fastellini, Marchi, Gierek. All. Bovari. ARBITRI: Stancati, Gaetano. NOTE - Durata set: 23', 24', 26', 26' ; Tot: 99'

Serie A2

© LPM Pallavolo 2018

tutti i diritti riservati

LPM pallavolo Mondovì SSD a r.l.
Via delle Ginestre, 26
12084 Mondovì
Numero REA CN - 308743
Codice fiscale 02656430044
Capitale sociale 60.000 i.v.