LPM BAM Mondovì cede con Soverato, chiudendo il 2018 da capolista del girone

credits: Foto Marco Marengo

L’ultima giornata di gara del 2018 porta con sé le emozioni di un big match tra due formazioni che occupano i primi posti in classifica.

Accompagnate dal calore del pubblico del PalaManera, come sempre numeroso, le pumine iniziano l’incontro portandosi sull’8-5. Soverato non molla e con una buon turno al servizio raggiunge l’equilibrio (8-8). LPM BAM Mondovì trova il break, ma le ospiti ottengono la parità (11-11). Rebora e Zanette siglano il +3 per le monregalesi (15-12). Coach Napolitano chiede il time out. Al ritorno in campo, il muro di Valli scrive il punto numero 16. Guidi stoppa la corsa di Mondovì (16-13). Uno strepitoso muro a uno di Valpiani porta le pumine sul 18-14, costringendo la panchina calabrese a fermare il gioco. La schiacciata di Tonello e l’ace di Zanette trascinano le rossoblu sul 21-14. Nella metà campo di Soverato, Tanase frena le padrone di casa. Tra le fila monregalesi, sul 22-15 entra al servizio capitan Biganzoli, mentre per Soverato entra Formenti.
Soverato annulla due set ball, ci pensa poi Tonello a chiudere il parziale (25-17).

La seconda frazione di gioco vede le due compagini affiancate (4-4). Le ospiti ingranano la marcia giusta e allungano, portandosi sul 6-10. Questa volta è coach Delmati a chiedere time out. Al ritorno in campo sono ancora le ospiti a dettare legge, consolidando il vantaggio (8-14). Cambio nella metà campo monregalese: entra Biganzoli per Valli. Le calabresi proseguono il gioco a loro favore (15-20), ma arriva la reazione rossoblu (20-22). Il PalaManera si accende con l’ace di Rebora (22-22). Soverato riconquista la palla (22-24), Mondovì annulla il set ball (23-24), ma Hurley schiaccia il 23-25 e riporta la partita in equilibrio.

Con la conta dei set in parità, il terzo parziale inizia bene per le pumine che si portano sull’8-5. Soverato trova il break e pareggia (8-8). Le calabresi prendono il via, superano e allungano le distanze (11-13). Il gioco si riporta in equilibrio (14-14). Per le rossoblu entra al servizio Mandrile, per Soverato entra Riparbelli in battuta (15-17). Zanette porta le sue a -1 (16-17), ma le ospiti si riportano a +3 (19-22), costringendo coach Delmati a fermare il gioco. Soverato impone il proprio gioco, nonostante i tentativi di aggancio delle pumine, e chiude 21-25.

Il quarto set vede le squadre a braccetto (7-7), poi le calabresi conquistano il break (7-9). Rebora mette a terra l’8-9, ma Soverato non molla e mantiene le distanze (8-10). Il parziale prosegue in equilibrio (16-16), le ospiti spingono l’acceleratore (17-20). La panchina rossoblu chiede time out. Al ritorno in campo le calabresi si portano sul 18-22 e coach Delmati ferma ancora una volta il gioco. Il muro di Soverato scrive il 18-23. Arriva la reazione delle monregalesi (20-23) ed è coach Napolitano a chiedere il time out. Soverato conquista il match point (20-24), Schlegel lo annulla (21-24). Le calabresi si impongono 22-25, portando nel loro bottino 3 punti preziosi per la classifica e per la fase successiva del campionato.

Viola Tonello, eletta miglior giocatrice del match tramite il sito www.migliorgiocatrice.com, è stata premiata da Mauro Benedetto, presidente Avas Fidas Monregalese. La gara di questo pomeriggio ha infatti voluto sensibilizzare sull’importanza della donazione di sangue: una partita sempre aperta, da giocare insieme, per aiutare ed aiutarsi.

La partita tra LPM BAM Mondovì e Soverto non ha deluso le aspettative della vigilia, chiudendo il 2018 pallavolistico con tante emozioni. Le pumine torneranno a giocare il giorno dell’Epifania in trasferta a Martignacco per la 7^ giornata di ritorno del campionato.
L’appuntamento per rivedere le pumine tra le mura amiche del PalaManera sarà domenica 13 gennaio, quando arriverà il team di Trento per disputare la “gara secca” del Quarto di Finale di Coppa Italia.

© LPM Pallavolo 2018

tutti i diritti riservati

LPM pallavolo Mondovì SSD a r.l.
Via delle Ginestre, 26
12084 Mondovì
Numero REA CN - 308743
Codice fiscale 02656430044
Capitale sociale 60.000 i.v.